Guida alla cittą di Berlino
Metropolitana, informazioni, musei e monumenti

Sulle tracce del muro di Berlino

Il percorso della visita, i resti e la storia

sulle tracce del muro di berlino

A 20 anni di distanza dalla caduta del muro, rimangono poche tracce leggibile nel tessuto urbano.

Per toccarne con mano gli ultimi resti non resta che andare alla stazione Ost-Bahnhof e appena scesi dal treno ci si trova davanti 1,2 Km di muro, non solo il pezzo pił lungo conservatosi in cittą ma anche quello pił "bello" perchč decorato con murales e rimesso a nuovo quest'anno in occasione dell'anniversario.

Altra tappa il Check Point Charlie,un tempo luogo di passaggio per diplomatici e turisti occidentali; se si guarda bene sull'asfalto delle piccole pietre ne segnano il vecchio tracciato; percorrendolo in direzione Potsdamer Platz si raggiunge un altro pezzo, oggi solo 112 m, che separava il settore americano da quello sovietico.

Davanti al muro si affaccia un'imponente palazzo, si tratta dell'ex ministero dell'aeronautica militare durante il Terzo Reich, unico edificio degli anni 30' ad essersi salvato dai bombardamenti.

Ultima tappa: il centro di documentazione della storia del muro sulla Bernauer Strasse; questa strada fu teatro di fughe clamorose come quella dei primi berlinesi dell'est che gią il 14 agosto 1961 muro si gettarono dai palazzi per scappara ad ovest oppure tentarono la fuga servendosi di tunnel sotterranei. Una serie di pannelli lungo la strada illustrano il passato di questo quartiere.