Guida alla cittą di Berlino
Metropolitana, informazioni, musei e monumenti

Reichstag Bundestag

Sede del parlamento tedesco

reichstag bundestag

Certamente il monumento più simbolico di Berlino con la porta di Brandeburgo, Reichstag ha conosciuto tutte le avventure del XX secolo, per aver svolto da 40 anni la sua funzione di sede del Parlamento tedesco.
Paul Wallot è nominato per disegnare i progetti della costruzione, la quale si dispiegò su dieci anni (1884-1894), durante i quali il progetto suscitò numerose critiche, in particolare da parte dell'imperatore Guglielmo II, temendo che il Reichstag surclassasse il castello di Berlino.

Di stile neo-rinascimentale, l'edificio misura 137 metri di lunghezza per 97 metri di larghezza.
Simbolo della Germania unificata, il Reichstag è decorato dei blasoni di ogni regno e ducato che compone l'impero. Prima dell'incendio del 1933 perpetrato dai nazisti il Reichstag era sovrastato da una cupola imponente alta 72 metri.

È nel 1916 che viene aggiunta la dedica "Dem Deutschen Volke" sul frontale del Reichstag.
In occasione della caduta di Berlino nel 1945, il Reichstag viene trasformato in campo trincerato dalle ultime unità tedesche, e preso d'attacco dalle truppe sovietiche.
Alla sera del 30 aprile 1945, la bandiera rossa viene issata sul vertice del Reichstag e successivamente bombardata.

La sua ricostruzione è iniziata nel 1957 per completarsi inizialmente nel 1972.
Dopo la riunificazione e la designazione di Berlino come nuova capitale, il Reichstag è stato modernizzato per accogliere nuovamente il Parlamento della repubblica federale, il Bundestag.
I lavori affidati all'architetto britannico Sir Norman Foster permettono al Reichstag di riavere la sua cupola, ma sotto una forma contemporanea.

Mappa Parlamento
Mappa del Parlamento di Berlino