Guida alla cittą di Berlino
Metropolitana, informazioni, musei e monumenti

Postdamer Platz

Una delle piazze pił belle della cittą

postdamer platz

Posto mitico di Berlino, emerge dal nulla, dove è stata immersa per mezzo secolo in seguito alle distruzioni della guerra e la rottura della divisione.
Potsdamer Platz fu all'origine soltanto un centro alle porte di Berlino le cui strade conducono a Charlottenburg, Schöneberg e Potsdam.
Con l'industrializzazione del XIX secolo, il centro si fa assorbire dalla città, alla stretta nei suoi confini.

Vi si costruiscono Potsdam, Anhalt e gli hotel, ristoranti e caffè a delimitare l'area.
Dalla riunificazione, Potsdamer Platz trova la sua funzione di centro strategico e di finestra sulla città.
Infatti, la maggior parte delle grandi imprese tedesche e straniere decide di installare le proprie sedi sociali.

Tutti i progetti sono oggetto di gare d'appalto e di contributo di portata internazionale.
L'architetto Renzo Piano è stato designato per condurre la riorganizzazione del Potsdamer Platz.
Fra le costruzioni che più colpiscono, si possono citare quelle di Daimler Benz disegnate da Hans Kollhof, di Sony concepito da Helmut Jahn e di ABB secondo i piani di Giorgio Grassi.