Guida alla città di Berlino
Metropolitana, informazioni, musei e monumenti

Berlino un viaggio indimenticabile ed istruttivo

Io e la mia famiglia abbiamo deciso di trascorrere dei giorni di vacanza nel mese di febbraio.

berlino un viaggio indimenticabile ed istruttivo

Vi invio questo racconto per la pubblicazione : dopo aver vestito per bene i bambini, la mattina ci siamo recati all'aeroporto, il volo era leggermente in ritardo ma non per questo il nostro viaggio non è stato piacevole anzi.

Una volta arrivati a Berlino raggiungiamo l'hotel che era abbastanza vicino al centro e depositiamo i bagagli, consegniamo tutti i documenti per le eventuali verifiche sulla prenotazione.

Un po' di storia e un po' di svago
Decidiamo di visitare assieme il palazzo Reichstag che è la vecchia sede del Reich tedesco che fu inaugurato nel 1894 e poi nel 1999 tornò ad essere la sede attiva del parlamento. Tramite internet avevamo già prenotato la visita alla cupola che però si è fatta attendere dato che per la visita fanno entrare dei gruppi di persone ogni quarto d'ora. Comunque l'attesa ne è valsa la pena dato che abbiamo potuto ammirare tutta la città attraverso la bellissima cupola di vetro. Una volta che siamo usciti abbiamo deciso di fare delle foto al palazzo ed anche alcune all'interno del bel cortile e decidiamo di dirigerci verso la porta di Brandeburgo dove c'era una grande folla. Dopo pranzo non ci facciamo sfuggire la nota via " unter der linder " che è molto conosciuta per esser la più grande e migliore via di Berlino dello shopping infatti abbiamo avuto la possibilità di fare molti acquisti interessanti. In serata andiamo a cenare e poi ci riposiamo in hotel ammirando le cose che abbiamo acquistato nel pomeriggio.

Il secondo giorno
Il giorno seguente decidiamo di fare colazione in pasticceria e non perdiamo l'occasione di mangiare qualche tipico dolce per poi dirigersi al memoriale dell'olocausto che consiste in una serie di parallelepipedi che sono messi in modo tale da riuscire a formare un labirinto. Proseguiamo poi per Postadamer Platz dove possiamo vedere prima un luogo dove anni fa era presente il bunker di Hitler dove si vedono poi in lontananza i grattacieli che assomigliano molto a quelli che si possono vedere a New York. Una cosa che mi ha lasciata molto impressionata è vedere il pezzo di muro che è rimasto ancora in piedi dall'epoca del nazismo, dove dall'altro lato è possibile vedere una mostra interamente dedicata al periodo del nazismo.

In mongolfiera!
Dopo aver pranzato decidiamo di fare un viaggio in mongolfiera così possiamo ammirare la città dall'alto ed inoltre provare questa nuova emozione. Una volta scesi ci dirigiamo nel Checkpoint Charlie che anni fa era il vero punto di controllo esistente tra l'area sovietica e quella occidentale, qui possiamo vedere le numerose foto che documentano tutta la storia di quel periodo. Prendiamo poi la metro per raggiungere Gendamnermarkt platz che merita di esser visitata per la sua bellezza, ai lati è presente il duomo francese e quello tedesco dove si può vedere l'intera piazza dall'alto mentre al centro è presente la piazza Konzerthouse che è la sede dell'orchestra sinfonica di Berlino.

Dopo cena siamo andati a letto presto per poter poi, l'idomani mattina, prendere l'aereo che ci ha riportati a casa. Posso dire che consiglierei volentieri ad altre persone un bel viaggio a Berlino e spero che questo diario vi abbia acceso la voglia di partire!