Guida alla città di Berlino
Metropolitana, informazioni, musei e monumenti

Alla scoperta di Berlino con mia figlia

Quattro giorni alla scoperta della città e delle sue meraviglie

alla scoperta di berlino con mia figlia

Vi vorrei raccontare i miei quattro giorni a Berlino con mia figlia, siamo partite alle 16 da Pisa per arrivare all'aeroporto di Berlino-Schonelfeld alle 17:30.

Il giorno uno

Una volta arrivati prendiamo il trenino che ci porta alla stazione di Alexanderplatz, il biglietto l'abbiamo fatto con le macchinette automatiche e quindi abbiamo fatto molto in fretta, fortunatamente ci siamo ricordate di obliterare dato che c'era il controllore che voleva visionare e convalidare tutti i biglietti dei presenti.

Arriviamo all'albergo, l'Art Otel Berlin in Wallstrasse che si trova proprio davanti alla fermata della metro e vicino all'isola dei musei; visioniamo la stanza, riponiamo le valigie e dopo esserci riposate un po andiamo a cenare per andare dirette a dormire.

Secondo giorno

Il mattino dopo ci svegliamo molto presto e facciamo colazione in un bar che si trova davanti all'albergo, ci dirigiamo poi verso l'isola dei Musei. Decidiamo di visitare il Berliner Dom che è il Duomo con il suo cupolone verde, l'ingresso è di 5 euro ma noi non lo paghiamo perchè avevamo già la nostra nella Museum Card che comprende l'entrata a questo museo.

Il Duomo ha un perfetto stile barocco con un gigantesco organo ed un piccolo museo interno. Andiamo poi avedere il Museo di Pergamo, saliamo le scale per raggiungere il settore dedicato all'arte islamica e l'intera visita al museo dura 2 ore. Pranziamo velocemente e andiamo all'Unter den linden, che è il famoso violone che raggiunge la porta di Brendeburgo. Ci dirigiamo poi nella piazza Potsdamer Platz che è un tempio dedicato alle costruzioni moderne coem per esempio Sony Center, Grandi Magazzini Arkadia, palazzi di Isozaki e tanti altri. Visto l'orario andiamo a cena, passeggiamo per le vie e poi via a nanna.

Giorno tre

La mattina dopo facciamo colazione e ci dirigiamo verso la Friedrichstrasse dove al Check Point Charlie possiamo ammirare tutta la storia del muro attraverso delle foto su pannelli poi andiamo al Judish Museum e iniziamo la visita dal sottosuolo dove dei video raccontano la storia degli ebrei nei differenti periodi storici partendo dal medioevo fino ai giorni nostri. Prendiamo poi la metro per arrivare a Alexanderplatzdove troviamo dei grandi magazzini e delle bancarelle di pietanze caratteristiche. Andiamo poi verso la torre della televisione per poi ammirare i famosi cortili dell'Hackesche Hofe poi andiamo a cena e via a dormire.

Ultimo giorno

La mattina dopo ci alziamo presto e andiamo nella zona del Ku-damm, che è l'ex Berlino dell'ovest, qui possiamo ammirare e visitare la chiesa distrutta dai bombardamenti andiamo poi a mangiare al Kartoffel Kiste poi facciamo un giro rilassante per le vie.

L'indomani facciamo colazione e alle 12 prendiamo l'aereo che ci porterà a casa. Devo ammettere che questa città è stata una vera propria scoperta, non immaginavo che gli addetti nell'hotel fossero cortesi e gentili, infatti se avevamo bisogno di qualsiasi informazione loro erano sempre pronti ad ascoltarci. Credo che ci tornerò sicuramente, le temperature non sono troppo rigide, le vie sono mediamente trafficate e forse credi che stavolta porterò anche mio marito in vacanza con me!